intro intro
4
regioni interessate
42.500
ettari colpiti
8.500.000
metri cubi di legno a terra
4
Regioni interessate
42.500
Ettari colpiti
8.500.000
Metri cubi di legno a terra

Il Progetto

Un progetto ambientale nazionale sostenuto dal fund raising tra le Aziende ed i cittadini. Promosso dagli Enti non-profit Rete Climae e PEFC Italia, il progetto è finalizzato alla messa in sicurezza ed al rimboschimento delle aree montuose coinvolte dalla disastrosa tempesta Vaia, avvenuta a fine ottobre 2018: scopo del progetto è ricreare foreste che saranno poi gestite in maniera sostenibile (con certificazione PEFC) e che sapranno tornare a donare servizi ecosistemici al territorio locale ed al clima globale.

Iniziativa collegata alla Filiera solidale PEFC

filiera solidale pefc

Aree interessate

4 Amministrazioni locali delle 4 Regioni colpite (Veneto, Friuli Venezia Giulia, Provincia di Trento e Lombardia) saranno supportate in 4 progetti di forestazione e gestione attiva del territorio: gli interventi saranno a breve mappati sul questo sito web, per la massima tracciabilità delle attività e dell’impiego dei fondi raccolti.

Sostenitori

Come donare

È possibile operare una donazione ad importo libero che sarà impegnata per il sostegno alle attività di forestazione e gestione attiva del territorio delle aree colpite.

IBAN: IT89F0335901600100000018906, intestato a Rete Clima
Causale: Ancora Natura - donazione di sostegno al progetto.

Azioni richieste

A seguito della donazione si prega inviare comunicazione sui dati fiscali aziendali e logo aziendale in HQ all’indirizzo email [javascript protected email address], per la realizzazione della ricevuta di donazione e per l’inserimento dell’azienda nell’area "Sostenitori".

Verrà contestualmente rilasciato anche il web label "Sosteniamo Ancora Natura" da poter inserire sul proprio sito web aziendale.

Nota

Ai sensi dell’indicazione dell’art. 100 del TUIR, così come modificato dal D.Lgs. 117/17, la donazione è fiscalmente detraibile (dalla tassazione) o deducibile (dall’imponibile soggetto alla tassazione) nelle seguenti misure: detrazione pari al 30% della quota donata; deduzione nei limiti del 10% dichiarato come reddito personale o reddito di Impresa.